Bollo della Cambiale

< Cambiale.


marca-da-bollo

Cos’e’?

E’ necessario?

Come si calcola?

Dove si compra?

- Tutto sulla cambiale
- Compilazione della cambiale
- Bolli supplementari

Cos’e’?

Il bollo della cambiale altro non è che una “marca da bollo” che va attaccata alla cambiale al momento della firma.

E’ necessario?

Il bollo è uno degli elementi essenziali della cambiale. La mancanza del bollo sulla cambiale non ne comporta la nullità, ma è essenziale per rendere la cambiale esecutiva.


Come si calcola?

L’importo del bollo è proporzionale all’ammontare della somma; più precisamente è pari al 12 per mille dell’importo.

Ai fini del calcolo del bollo la cifra riportata sulla cambiale va arrotondata all’euro superiore. Su tale valore si calcola il bollo, che a sua volta va arrotondato per eccesso.

Dove si compra?

La cambiale può essere acquistata presso le tabaccherie ed ha vari tagli.
Per raggiungere l’importo del bollo voluto, sul retro devono essere incollati dei bolli integrativi che vengono stampati dal tabaccaio.

Bolli supplementari

Nel caso l’importo del bollo non sia sufficiente, è possible aggiungere bolli supplementari per assicurarsi che la cambiale abbia pieno valore legale.

I bolli supplementari devono essere annullati, con timbro a data, presso gli Uffici del Registro oppure presso gli Uffici Postali. L’annullamento dei bolli deve essere antecedente la data di emissione, e la cambiale non deve essere firmata.

Per raggiungere l’importo del bollo voluto, sul retro devono essere incollati dei bolli integrativi che vengono stampati dal tabaccaio.




Note legali