WikiPrestiti

Cambiale Ipotecaria

< Cambiale.


cambiale ipotecaria

Cos’è e come funziona

- Costi.

- Condizioni.

- Trasferimento.

Cancellazione.

Modello (Fac Simile).



La cambiale ipotecaria è una garanzia che offre al creditore il diritto, nel caso di mancato pagamento, di essere pagato con priorità rispetto ad altri creditori.

Come funziona

Costi.
Condizioni.
Trasferimento.
Cancellazione.


Costi

La cambiale ipotecaria ha un costo  che paga chi riceve in prestito la somma:

  1. Imposta della cambiale: 2% del valore dell’ipoteca iscritta.
  2. Imposta di bollo sulla cambiale 12 per mille dell’importo.
  3. Compenso del notaio.

Condizioni

Nel caso della cambiale ipotecaria è bene ricordare che:

  1. Il valore dell’ipoteca deve essere più alto del valore delle cambiali, questo perché in caso di procedure legali per insolvenza da parte del debitore ci sarebbero spese ed interessi.
  2. Il compratore deve conservare tutte le cambiali pagate perché serviranno alla fine dei pagamenti per cancellare l’ipoteca, se anche solo una di esse fosse andata smarrita bisognerà rivolgersi ad uno studio legale per attivare la procedura di ammortamento.
  3. Il creditore una volta in possesso degli effetti può:
    • depositarle in banca con la clausola “al dopo incasso”, vale a dire che quando il debitore pagherà ogni singolo effetto la banca accrediterà il netto ricavo sul c/c del creditore (naturalmente con spese bancarie);
    • oppure può trasferirle.

Trasferimento

Il trasferimento della cambiale ipotecaria avviene con la girata, con il trasferimento del titolo, oltre al credito si trasferisce anche l’ipoteca, senza necessità di iscrivere il trasferimento nei registri immobiliari.



Cancellazione o prescrizione

La cancellazione dell’ipoteca è chiesta dal debitore ad un notaio col consenso del creditore. Alla richiesta debbono essere allegate tutte le cambiali pagate (restituite dal creditore dopo il pagamento). A questo punto il notaio espleta le formalità per la cancellazione. Se tutto risulta regolare il notaio chiede la cancellazione dell’ipoteca che deve essere annotata, dal conservatore, sia nei Registri immobiliari che su tutte le cambiali ipotecarie.
Se il creditore non è reperibile o si dichiara indisponibile a sottoscrivere l’atto notarile di assenso, il debitore dovrà rivolgersi all’Autorità Giudiziaria la quale, accertato il regolare e completo pagamento del debito, potrà disporre che l’ipoteca venga cancellata.


Modello di cambiale ipotecaria (FAC SIMILE)


il pagamento della somma di euro … avverrà entro il … e a tal fine T parte acquirente emette e consegna alla parte venditrice, che accetta e riceve, le cambiali qui di seguito descritte di importo pari a … da pagare entro .. all’ordine della parte venditrice.
Le parti precisane che l’emissione della cambiale non costituisce novazione dell’obligazione del pagamento del prezzo e che pertanto il pagamento potrà essere richiesto anche in caso di perdita o smarrimento per qualsiasi causa delle cambiali rilasciate.
Descrizione delle cambiali ai sensi dell’art. 1 l.c.:
Bollo euro … tratta in … il … da … (emittente)
In data … in … pagherà per questa cambiale al Sig. … (prenditore) la somma di Euro …
Sottoscrizione emittente.
A garanzia delle cambiali qui emesse il Sig. … costituisce a favore di … ipoteca per la complessiva somma di euro … sul seguente immobile … (o sull’immobile oggetto del presente atto).
Il sig. … garantisce che l’immobile è libero da … e che l’ipoteca da iscriversi sarà di primo grado e senza concorrenti.

(Eventuale rinuncia all’ipoteca legale).

di Alba Dattoli
Commenti N.B. Approviamo solo commenti di utenti con nome completo e foto.


Note legali