Cambiale Finanziaria

Cambiale Finanziaria

la cambiale finanziaria è un titolo di credito a reddito fisso che dà al possessore il diritto incondizionato di farsi pagare una determinata somma alla scadenza indicata.

Come funziona

L’utile per l’investitore è rappresentato dalla differenza tra il prezzo pagato per l’acquisto della cambiale finanziaria ed il ricavato dalla vendita o il valore di rimborso dello strumento a scadenza.

Emissione

Possono emettere cambiali finanziarie le società e gli enti con titoli negoziati in un mercato regolamentato (azioni) e le società, che pur non avendo azioni, presentano utili di bilancio negli ultimi tre esercizi. Queste ultime debbono garantire la copertura dei titoli emessi con il versamento del capitale sociale.
Le cambiali finanziarie sono emesse dalle società allo scopo di raccogliere fondi da parte del pubblico (aumento del capitale sociale), prima dell’emissione deve essere pubblicato un rapporto informativo contenente tutte le informazioni necessarie all’investitore.

Caratteristiche

Le cambiali finanziarie sono equiparate alle cambiali ordinarie, girabili solo con la clausola “senza garanzia”, hanno una scadenza compresa tra 3 e 12 mesi per un valore unitario superiore a 51.645,69 euro e devono contenere tutti i requisiti della cambiale.
Inoltre devono essere indicati la denominazione, l’oggetto e la sede dell’emittente, il capitale sociale versato dall’impresa ed esistente al momento dell’emissione, l’importo complessivo delle cambiali emesse, in caso di garanzia, il nome del garante e l’ammontare della garanzia.

Domande

Torna in alto