Cambiale Tratta e Pagherò

Cambiale Tratta e Pagherò

Tratta

Paghero’

Titolo di credito emesso dal creditore.
– Usata nel mondo del commercio, specialmente da distributori.
Titolo di credito emesso dal debitore.
– Usata da consumatori e utenti finali.
– Usata nei prestiti tra privati.

Cambiale Tratta

La cambiale tratta è un titolo di credito mediante il quale un soggetto (detto traente) ordina ad un suo debitore (detto trattario) di pagare una certa somma al legittimo portatore del titolo (beneficiario o prenditore).

3 Soggetti

Nella cambiale tratta figurano tre soggetti:
1) il traente, che è il soggetto che compila e sottoscrive la tratta impartendo l’ordine di pagamento;
2) il trattario, che è il soggetto al quale viene rivolto l’ordine di pagare;
3) il beneficiario, che è il soggetto a favore del quale la tratta viene emessa.

cambiale tratta a tre soggetti


La tratta può essere anche tra due soggetti nel caso che il traente e beneficiario siano la stessa persona.

cambiale tratta a due soggetti

A differenza dalla cambiale pagherò, la cambiale tratta è viene emessa dal creditore e firmata dal debitore. La tratta è uno strumento di pagamento a “iniziativa del venditore”, perchè è quest’ultimo che la compila e la firma ordinando al compratore di pagare.

E’ importante tenere presente che senza la firma e accettazione della cambiale tratta da parte del debitore, sarà molto difficile eseguire una procedura di protesto in caso di mancato pagamento.

Cambiale Tratta

Promessa di pagamento ad un soggetto (beneficiario principale), di una certa somma di danaro, ad una determinata scadenza, in un certo luogo. Deve essere munita di bollo il cui valore è proporzionato all’importo (12 per mille).

La cambiale può essere trasferita mediante la girata ( mette la firma a tergo della la cambiale-girata in bianco).

Alla scadenza l’ultimo beneficiario chiede il pagamento, se l’obbligato non paga il possessore della cambiale si rivolge ad un notaio o ad un ufficiale giudiziario per elevare il protesto che può portare al pignoramento dei beni del debitore.

Domande
Torna in alto