Resto al Sud

Resto al Sud

Le Agevolazioni
Progetti finanziabili
Come ottenere i fondi

Resto al Sud è un nuovo progetto per sostenere la nascita e la crescita di imprese nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
L’importo disponibile è di 1.250 milioni di euro e saranno gestiti da Invitalia.

Agevolazioni

Il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili di cui: il 35% a fondo perduto e il restante 65% da restituire in 8 anni a tasso zero.
L’incentivo prevede un finanziamento fino a 50.000 euro per ciascun richiedente.
Nel caso di più richiedenti è previsto un incentivo di 50.000 euro per ciascuno fino ad un massimo di 200.000 euro per ogni progetto, sempre rispettando i limiti degli aiuti de minimis.

Progetti finanziabili


I progetti riguardano i settori dell’artigianato, dell’industria e fornitura di servizi.
L’attività imprenditoriali deve essere avviata successivamente alla presentazione della domanda di agevolazione.
Non sarà finanziabile l’avvio di attività di libera professione e del commercio, ad eccezione della vendita dei beni prodotti nell’attività di impresa.

Come ottenere gli incentivi


Le domande potranno essere inoltrate a Invitalia dal 15 gennaio 2018 esclusivamente online, attraverso la piattaforma web di Invitalia.
E’ importante disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta certificata (PEC).

Chi può fare domanda

Gli incentivi sono destinati ai giovani che:
– Hanno un’età fra 18 e 35 anni.
Possono partecipare anche soci con più di 35 anni a condizione che la loro presenza non sia superiore ad un terzo dei componenti e non sussista fra loro un rapporto di parentele fino al quarto grado.
– Devono avere la residenza nelle zone previste al momento della presentazione della domanda di finanziamento o trasferirla entro sessanta giorni (120 se residenti all’estero) dalla comunicazione dell’esito positivo della richiesta e mantenerla per tutta la durata del finanziamento.
– Non abbiano un rapporto di lavoro a tempo indeterminato per tutta la durata del finanziamento.
– Non siano già titolari di altra attività di impresa in esercizio.
– Non risultino già beneficiari di altre agevolazioni nazionali per l’autoimprenditorialità nell’ultimo triennio.
Possono chiedere il finanziamento le società, le cooperative, le ditte individuali e le persone fisiche che intendano costituirsi in società.

Contatti

TELEFONO 848.886.886 attivo dal lunedì al venerdì, 9:00 – 18:00

Domande