Sisma Bonus

La Legge prevede un incentivo per interventi di adeguamenti sismici certificati su: abitazioni (prima e seconda casa), immobili adibiti ad attività produttiva e condomini.
L’importo detraibile è proporzionale alla riduzione del rischio sismico all’immobile.

Requisiti richiesti


L’agevolazione fiscale può essere chiesta da tutti se:
– Gli immobili sono ubicati nelle zone a rischio sismico 1, 2 e 3 (link a mappa) e i lavori di ristrutturazione determinino una riduzione di rischio sismico.
– I lavori di adeguamento sismico dovranno essere effettuati entro il 31 dicembre 2021;

Abitazioni private

– La detrazione è prevista per la spesa massima di 96.000 euro ripartita in 5 rate annuali di pari importo.
L’agevolazione fiscale può essere del 70 o 80% in base alle riduzione del rischio sismico dell’abitazione dopo i lavori di ristrutturazione (es. se il rischio sismico si riduce di 1 classe, la detrazione è del 70%, mentre se lo si riduce di 2 classi è dell’ 80 %).
La detrazione è del 50% delle spese sostenute se la ristrutturazione non riduce rischi sismici all’immobile, unica differenza con il bonus ristrutturazione ordinaria è di poter detrarre l’importo in cinque anni.
– L’agevolazione, in caso di mancanza di disponibilità di fondi da parte del diretto interessato, può essere ceduta a terzi o ad una impresa.
Chi compra un immobile in un edificio demolito e ricostruito nei Comuni in zone classificate a rischio sismico 1 può detrarre dalle imposte una parte del prezzo di acquisto (75 o 85% fino a un massimo di 96.000 euro).

Condomini

Per lavori di ristrutturazioni sulle parti comuni dei condomini finalizzati alla riduzione del rischio sismico e alla riqualificazione energetica spetta una detrazione è maggiorata all’ 80%, se i lavori determinano il passaggio a 1 classe di rischio inferiore, o dell’85%, se gli interventi determinano il passaggio a 2 classi di rischio inferiori.
La detrazione è ripartita in 10 quote annuali di pari importo su un importo massimo di 136.000 euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari di ciascun edificio.

Link e risorse

Scheda informativa Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/233439/Sisma+bonus+le+detrazioni+per+gli+interventi+antisismici_Guida_Sisma_Bonus.pdf/ee5ec719-05ae-0584-897e-f60d34060498




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *